Coniglietto ucciso con una pompa di bicicletta in diretta radio

(27 Maggio 2015) - pubblicato da Redazione

 

Danimarca – Una valanga di giuste polemiche è arrivata dopo la grigia notizia del coniglietto massacrato in diretta radio

 

Danimarca – La scioccante storia, che stiamo per raccontarvi e che vede come vittima un povero coniglietto, ha generato una valanga di polemiche che ancora proseguono e si alimentano.

Il tutto avviene in diretta presso la stazione radiofonica Radio24syv, dove il conduttore ha ucciso il coniglietto in questione con ripetuti colpi alla testolina utilizzando come oggetto contundente la pompa di una bicicletta.

Il conduttore “Asger Juhl” ha successivamente dichiarato: "Ho colpito forte sul collo (il coniglietto), in modo da rompergli la vertebra cervicale", ha detto. "Mi è stato spiegato - ha continuato - da un addetto dello zoo di Aalborg, che uccide così diversi coniglietti ogni settimana per dar da mangiare ai serpenti". Ha aggiunto che lo stesso coniglietto non gli era estraneo perché lo aveva tenuto con sé in casa per farci giocare i figli. Ha spiegato il suo pensiero affermando: "Noi compriamo e uccidiamo animali che hanno avuto una terribile vita. E gli animali che vengono uccisi nelle stesse condizioni controllate del coniglio in studio".

Sappiamo che durante la trasmissione era presente Linse Kessler, star di reality show nonchè attivista per i diritti e la tutela degli animali.  Ha tentato invano di salvare il coniglietto inseguendo Juhl per lo studio.

Numerosi utenti hanno definito il conduttore “malato di mente” ed hanno dato il via ad una petizione per mandar via dalla redazione Juhl.

 

Redazione

 

 

 



Torna alle news

Regione:Lazio

Quando:21 Febbraio 2018

(Lazio), STERILIZZAZIONI GRATUITE
Continua la campagna di STERILIZZAZIONI GRATUITE nel Lazio rivolta ai gatti di colonia e ai cani e gatti in attesa di adozione.

EVENTI IN EVIDENZA