Inaugurato il primo lampione alimentato dalle feci dei cani

(04 Gennaio 2018) - pubblicato da Redazione

Raccogliere le feci del proprio cane potrebbe diventare non solo un gesto di civiltà e igiene, ma anche una fonte di energia. È l’esperimento partito nei pressi di Malvern Hills, nel Worcestershire, nel Regno Unito dove gli abitanti del posto posso depositare i “ricordini” dei loro cani dentro un contenitore che alimenta la luce di un lampione e genera fertilizzante da utilizzare in agricoltura. La luce gas cattura l’immaginazione della gente e mostra loro che gli escrementi dei cane possono avere un valore - spiega al The Guardian , Brian Harper che ha avuto l’idea tre anni fa ed è riuscito a realizzarla grazie a un finanziamento -. Il funzionamento è molto semplice: i proprietari dei cani possono raccogliere gli escrementi in un sacchetto, inserirlo nella macchina che è attaccato al lampione e ruotare la maniglia. Quando viene riscaldato e miscelato nel digestore anaerobico gli escrementi emettono biometano che produce energia elettrica per alimentare la luce». Dieci sacchetti possono anche produrre sino a due ore di luce e, soprattutto, non rimangono in strada a far infuriare le persone. Non è il primo tentativo di trasformare gli escrementi in un valore: a Waterloo, in Canada, nel maggio scorso il primo cittadino ha lanciato dei raccoglitori sotterranei dove stoccare le feci per 10-14 giorni per poi aspirarne il biogas generato e trasferirlo fuori città per riutilizzarlo come fonte di energia. Gli esperti ritengono che questo schema - che è stato testato in uno studio di 18 mesi - potrebbe generare elettricità sufficiente ad alimentare 13 case. Nel 2014, la Gran Bretagna ha messo in strada il primo autobus alimentato da rifiuti umani: il veicolo, con 40 posti disponibili, viene alimentato da biogas generato dal trattamento di acque reflue e rifiuti alimentari in un impianto di trasformazione nel sud-ovest: un solo serbatoio di gas - prodotto con i rifiuti annui di cinque persone - è sufficiente per alimentare il veicolo per 305 chilometri. Fonte lastampa.it



Torna alle news

Regione:Lazio

Quando:21 Febbraio 2018

(Lazio), STERILIZZAZIONI GRATUITE
Continua la campagna di STERILIZZAZIONI GRATUITE nel Lazio rivolta ai gatti di colonia e ai cani e gatti in attesa di adozione.

EVENTI IN EVIDENZA