UN PONTE PER GRANCHI E..

(01 Marzo 2017) - pubblicato da Redazione

Un ponte per granchi e un sottopassaggio per pinguini: in giro per il mondo si possono trovare degli incredibili incroci costruiti appositamente per aiutare gli animali a bypassare le strade trafficate in modo sicuro. Opere d'ingegneria che ancora troppo raramente vengono progettate insieme alle infrastrutture stesse, che permettono di salvare la vita sia agli animali che agli uomini. Ogni anno milioni di granchi rossi migrano attraverso Christmas Island per deporre le uova vicino l'oceano. E i residenti hanno costruito dei ponti che gli permettono di muoversi liberamente senza essere schiacciati dalle auto. Ad Oamaru, in Nuova Zelanda, c'è invece un sottopassaggio creato appositamente per le specie autoctone di pinguini, che permette loro di raggiungere in sicurezza i nidi, evitando di percorrere una strada pericolosamente trafficata. Rospodotti, gallerie, scale di corda aeree hanno lo scopo di ridurre al minimo in numero di animali colpiti da veicoli, così come gli incidenti stradali. E gli animali non hanno bisogno di speciali cartelli per capirlo: seguono il loro istinto sfruttando queste piccole-grandi infrastrutture. Non abbiamo dati precisi sul fenomeno, ma basti pensare che solo negli Stati Uniti d'America sono un milione gli animali che ogni anno vengono colpiti da automobili, e più della metà di loro lasciati agonizzanti sul ciglio della strada. Per evitarlo, nella riserva del lago Flathead, in Montana, è stato progettato un passaggio protetto per orsi, cervi, alci e leoni di montagna. L'Olanda è patria di un gran numero di passaggi pedestri che aiutano a ridurre il numero di cervi e e cinghiali investiti dalle auto. In Kenya c'è un tunnel che collega due aree naturali, permettendo agli elefanti di passare evitando i fuoristrada. Nel Parco Nazionale di Banff, in Canada, è stato costruito invece un cavalcavia che permette ad orsi, alci e lupi di attraversare l'autostrada in modo sicuro. Essendo costeggiata dal bosco, una strada a sei corsie di Singapore è stata dotata di numerosi passaggi che permettono alla fauna selvatica di passare liberamente da un lato all'altro. Una scala area in corda è stata invece installata dieci anni fa sulla Hume Highway, a Victoria, in Australia, per aiutare gli scoiattoli a bypassare facilmente l'autostrada. Sotto una strada a sei corsie di Davis, in California, sono stati costruiti dei rospodotti che permettono gli anfibi di raggiungere il loro habitat naturale tagliato a metà dalla strada. La West Japan Railway Company ha invece costruito a Kobe, in Giappone, un tunnel che aiuta le tartarughe ad attraversare i binari e arrivare sane e salve sulla spiaggia per deporre le uova. Fonte: lastampa.it



Torna alle news

EVENTI IN EVIDENZA